— Travelin’ the world —

Da Napoli a Capri – Cosa vedere in 1 giorno a Capri e Anacapri

Quando sei libero per due giorni e una notte, e ti manca tanto Napoli, c’è solo una cosa da fare: aprire l’app di Ryanair!

Io e Fabio eravamo già stati a Napoli quindi abbiamo deciso di visitare un posto che non avevamo ancora visto: Capri. Ma prima di raggiungere questo piccolo paradiso, lasciate che vi racconti del mio breve soggiorno a Napoli.

Siamo partiti da Vienna un martedì dopo pranzo, il volo è atterrato a Napoli alle 15:30. Appena arrivata, ho preso l’Alibus dall’aeroporto, un comodissimo servizio che collega l’aeroporto alla stazione dei treni e al porto. La mia destinazione era il porto, dove ho lasciato il mio zaino nel B&B Alcaprì Suite Napoli Centro che avevo prenotato per la notte.

Non potevamo resistere alla tentazione di assaggiare nuovamente i “fiocchi di neve” di Poppella, così abbiamo fatto una sosta per merenda. Che dire? Meravigliosi, proprio come li ricordavo!

Vi lascio qui altri hotel consigliati per l’ottimo rapporto posizione/prezzo:

Napoli era in fermento per la quasi vittoria dello scudetto della sua squadra di calcio, e le strade erano piene di colori e allegria. Ho passeggiato tra i vicoli animati e, poco dopo, mi sono diretta al porto per respirare l’aria del mare e ammirare il panorama.

Prima di concludere la mia giornata, ho esplorato i suggestivi Quartieri Spagnoli, dove la vita di Napoli scorre autentica e vivace. Per cena, ho scelto il “Al Cucciolo Bohemien dal 1963“, un ristorante che mi avevano consigliato per la sua pizza spettacolare. Posso confermare che non mi hanno mentito: la pizza era davvero eccezionale!

DA NAPOLI A CAPRI – COME ARRIVARCI E I COSTI

È finalmente arrivato il momento di partire per Capri! Sveglia presto e colazione prima di dirigerci al porto di Napoli per prendere il traghetto.

Ricordate, se viaggiate in alta stagione, sarebbe meglio prenotare online i biglietti per Capri, ma essendo inizio maggio non ho dovuto affrontare lunghe code e c’erano ancora molti posti disponibili. Ho acquistato i biglietti delle 9:10, al costo di 45€ a testa A/R. Il viaggio in traghetto è durato circa un’ora, e non appena sbarcata sull’isola, ho comprato i biglietti per la funicolare per raggiungere il centro di Capri. Il costo della funicolare? 4,40€ A/R.

Una volta arrivati al centro, abbiamo esplorato le stradine acciottolate di Capri e abbiamo trovato la pasticceria Buonocore, famosa per i dolci ma soprattutto per i gelati! Anche se non avevo fame, l’invitante profumo di dolci mi ha fatto capire perché tutti ne parlano così bene!

pasticceria-buonocore

Abbiamo proseguito la passeggiata verso i Giardini di Augusto, uno dei luoghi più suggestivi dell’isola. Precedentemente noti come Giardini di Krupp, sono un’area di giardini pubblici e offrono una vista panoramica mozzafiato sulla costa e sul mare. Creati agli inizi del XX secolo per volontà del magnate tedesco Friedrich Alfred Krupp, i giardini sono stati successivamente ribattezzati in onore dell’Imperatore romano Augusto, che aveva un legame storico con l’isola. I Giardini di Augusto sono caratterizzati da terrazze fiorite, pergolati e sentieri pedonali che si snodano tra le piante. Sono famosi per la loro bellezza e la loro posizione panoramica, che offre viste spettacolari su alcune delle attrazioni più iconiche di Capri, come i Faraglioni, la baia di Marina Piccola e la famosa Via Krupp.

Proprio vicino all’ingresso, abbiamo trovato un piccolo chiosco di gelato e abbiamo deciso di concederci una pausa dolce. Abbiamo scelto due gusti, limone e limoncello, perfetti per rinfrescarsi sotto il sole di Capri. E il costo? 4 euro in totale!

Una volta tornati al centro di Capri, abbiamo preso i biglietti per il bus per Anacapri. In soli 10-15 minuti, siamo arrivati in questo affascinante paesino che sorge in cima all’isola. Anacapri è famosa per la sua atmosfera tranquilla e rilassata, il panorama mozzafiato sul mare e le sue bellezze storiche.

Per gli amanti delle altezze e delle viste panoramiche, vi consiglio vivamente la seggiovia Monte Solaro. Al costo di 14€ A/R, potrete salire fino alla cima dell’isola e godere di un panorama che lascia senza fiato. Purtroppo, soffrendo di vertigini, non ho potuto fare questo viaggio, ma ho sentito dire che la vista dall’alto è assolutamente imperdibile!

La nostra prima tappa ad Anacapri è stata la Chiesa di San Michele. Questa meraviglia barocca è famosa per il suo splendido pavimento maiolicato, che raffigura l’Espulsione di Adamo ed Eva dal Paradiso Terrestre. L’entrata alla chiesa costa 2€.

Infine, abbiamo visitato la famosa Villa San Michele, costruita dal medico svedese Axel Munthe. La villa, che costa 10€ per entrare, è un vero gioiello. Oltre agli oggetti d’arte e agli antichi reperti romani, la villa offre un giardino incantevole e una vista panoramica sul Golfo di Napoli.

Dopo aver esplorato le bellezze di Anacapri, ci siamo fermati per pranzare al ristorante Sciuè Sciuè, un piccolo gioiello nascosto nel cuore di Anacapri. Qui abbiamo assaporato un antipasto di melanzane e mozzarella di bufala freschissima, seguito da due primi piatti strepitosi che ci hanno fatto scoprire i sapori autentici della cucina caprese. Abbiamo terminato il pasto con una fetta di torta da condividere e un caffè. Il tutto accompagnato da due calici di vino e acqua. Il totale? Circa 82 euro, ma posso assicurarvi che era tutto super. Posto consigliatissimo!

Dopo il pranzo, abbiamo preso il bus per tornare a Capri e abbiamo fatto un ultimo giro tra le sue affascinanti vie, assaporando gli ultimi attimi di questa magica isola. Poi è giunto il momento di dire addio a Capri e di tornare a Napoli, dove il nostro aereo per Vienna ci aspettava alle 21:30.

Capri è sicuramente uno dei luoghi più belli e incantevoli che abbia mai visitato. Spero che le mie esperienze sull’isola vi abbiano ispirato a pianificare il vostro viaggio e a scoprire le meraviglie che Capri ha da offrire. 🙂

Grazie per aver seguito il mio viaggio e continuate a seguirmi sul mio blog e su Instagram per scoprire insieme altre destinazioni! Sul mio profilo trovate anche un reel dove riassumo con un video tutta la giornata.